Abbigliamento in Groenlandia, cosa mettere in valigia?

Abbigliamento in Groenlandia, cosa mettere in valigia?

La latitudine Groenlandese (almeno nella zona meridionale) non è particolarmente estrema; per questo motivo, a meno che non desideriate fare un viaggio trekking di quelli impegnativi, l'abbigliamento in Groenlandia, durante un viaggio, non sarà difficle da pianificare. Per capire cosa mettere in valigia per un viaggio in Groenlandia sarà quindi il caso prima di comprendere che tipo di viaggio avete pianificato e poi quale sia il clima in Groenlandia, nell'area dove vi recherete.

In genere nella Groenlandia meridionale il clima è relativamente mite, con precipitazioni abbondanti, mentre la zona settentrionale è caratterizzata da basse temperature. In generale la Groenlandia gode di un clima asciutto, per cui le stesse temperature hanno un effetto diverso rispetto all'Europa. Ecco perché pochi gradi e una bella giornata si ha davvero l'impressione che faccia caldo.
Una brutta giornata, invece, non dà scampo, imponendo escursioni limitate.
Ricorda che però il tempo è molto variabile e il vento sferzante è praticamente una costante di qualsiasi viaggio in Groenlandia.
Pertanto anche nei mesi più caldi sono sempre necessari una giacca calda o un pullover. Da non dimenticare gli occhiali da sole ed una crema solare, visto il riverbero creato dal sole sul ghiaccio.
Tra luglio ed agosto gli insetti possono essere molto abbondanti, pertanto è importante portare con sé un repellente contro le punture degli insetti

Abbigliamento in Groenlandia

Si consiglia sempre un abbigliamento sportivo e pratico, con scarpe comode e robuste con suole antiscivolo.
Tenete da conto che qualsiasi attività turistica pianificata, sia essa via terra oppure via mare, presuppone sempre la fornitura in loco dell'abbigliamento tecnico più adatto per ogni singola escursione. 

In linea di massima, in qualsiasi stagione è preferibile prevedere l’abbigliamento “ a strati”, certamente, con uno strato esterno impermeabile e antivento, ed uno interno caldo con indumenti di fibra sintetica. Ma non state a fantasticare troppo su materiali tecnici... preoccupatevi esclusivamente di indossare una buona e adeguata giacca tecnica da neve, buoni guanti e delle ottime scarpe. Al resto ci penseremo noi.

scopri i viaggi in Groenlandia Meridionale 

Raccomandiamo sempre

Indossa gli scarponi direttamente in aereo. Il motivo è semplice: il clima mutevole e violento dell'artico molto spesso causa ritardi e cancellazioni dei voli, talvolta associati alla mancata consegna del bagaglio. In questo caso riacquistare buone scarpe a Kangerlussaq potrebbe voler dire un fortissimo disagio ...e una spesa notevole!
Pessimo modo di iniziare il viaggio, non credi?

Clima in Groenlandia in estate

Il clima in estate è comunque freddo ma sono le ore di luce a fare la differenza. In Groenlandia, nei mesi più luminosi il sole si corica davvero per poco tempo (in alcuni punti del Paese non tramonta mai, dando vita al fenomeno chiamato Sole di Mezzanotte). Ma l’estate artica è breve e frenetica e ovviamente anche in estate il clima in Groenlandia può cambiare più volte nel corso di una stessa giornata alternando annuvolamenti e nebbia a schiarite di sole nonché cambi repentini di temperatura. Chi decidesse di intraprendere un viaggio estivo dovrà quindi coprirsi con indumenti impermeabili e caldi e non dimenticare la crema solare!
In una giornata di sole si può sudare se ci si trova in una vallata ben riparata, oppure tremare dal freddo se si sta facendo una gita in barca....e cinque minuti più tardi è possibile essere sorpresi da un breve acquazzone!
La Groenlandia ha un clima polare per cui, senza mezzi termini, in nessun punto del Paese la temperatura nei mesi più caldi supera i 10°C.
Tuttavia è presente una notevole differenza climatica tra il nord e il sud e tra la costa e l'entroterra.

Viaggi estivi

Clima in Groenlandia in Inverno

Il clima in Groenlandia in Inverno registra temperature ben al di sotto dello zero. A poco a poco i giorni diventano più brevi e improvvisamente i mari si ghiacciano. Le escursioni in questo periodo sono molto coinvolgenti ma più complicate, si respira l’aria artica e si cammina sotto un sole rosso-arancio serale che trionfa in tutta la sua bellezza. Se vi recate in Groenlandia nei mesi invernali dovete partire dal presupposto che l'aereoporto principale, a Kangerlussaq, a causa della posizione particolare (immerso in un lungo fiordo nelle immediate vicinanze dell'inlandsis) la temperatura può arrivare a 35° sotto zero!
Quindi portate con voi i cappotti più pesanti che avete nel bagaglio a mano, dato che il nostro abbigliamento invernale tradizionale non è assolutamente sufficiente.

Viaggi invernali

Share it